Il consorzio di bonifica Ombrone Pistoiese Bisenzio è stato soppresso il 28 febbraio 2014.

A decorrere dal 1° marzo 2014, il Consorzio di bonifica 3 Medio Valdarno subentra in tutti i rapporti giuridici attivi e passivi e nelle funzioni del Consorzio di bonifica Ombrone Pistoiese Bisenzio.

Presidente

Organo cessato
Il Presidente è il legale rappresentante del Consorzio di bonifica.
Egli inoltre:
a) presiede il Consiglio dei delegati e la Deputazione amministrativa;
b) sovrintende all’Amministrazione consortile ed assicura l'osservanza delle norme di legge, di regolamento e dello statuto;
c) promuove le azioni possessorie, i provvedimenti conservativi e in genere tutti i ricorsi e le azioni aventi carattere di urgenza, sottoponendoli alla ratifica della Deputazione amministrativa;
d) decreta, in caso di urgenza, sulle materie di competenza della Deputazione. Tali decreti devono essere sottoposti alla ratifica della Deputazione entro il termine di un mese;
e) firma i protocolli d’intesa e gli accordi di programma;
f) può affidare ai componenti la Deputazione amministrativa specifiche deleghe attinenti le materie di sua competenza.

Gli Organi consortili eletti l'11 dicembre 2005 sono cessati a seguito della naturale scadenza del loro mandato, a partire dal 1 gennaio 2011, le relative funzioni sono affidate transitoriamente al Commissario Straordinario individuato nella persona del Presidente uscente Paolo Bargellini, in applicazione dell'art.2 della Legge Regionale 5 agosto 2010 n.47 "Disposizioni transitorie in materia di organi dei consorzi di bonifica".