Il consorzio di bonifica Ombrone Pistoiese Bisenzio è stato soppresso il 28 febbraio 2014.

A decorrere dal 1° marzo 2014, il Consorzio di bonifica 3 Medio Valdarno subentra in tutti i rapporti giuridici attivi e passivi e nelle funzioni del Consorzio di bonifica Ombrone Pistoiese Bisenzio.

Manutenzioni amministrazione diretta eseguite

Lavori in amministrazione diretta - Novembre 2009

 

OPERE IDRAULICHE:

Torrente Ombrone P.se: iniziato lo sfalcio della vegetazione su scarpate, da Molin Nuovo verso monte, nei Comuni di Pistoia e Quarrata.

Torrente Stella:

In fase di esecuzione lo sfalcio della vegetazione relativo al secondo taglio annuale, da Ponte di Valenzatico fino a Ponte Stella, interessando i Comuni di Quarrata, Pistoia e Serravalle Pistoiese.

Torrente Impialla:

Completato lo sfalcio della vegetazione, relativo al secondo taglio annuale, dallo sfocio nel torrente Stella a Via Vecchia Fiorentina, nel Comune di Quarrata.

Torrente Bure:

Iniziato lo sfalcio della vegetazione, relativo al secondo taglio annuale, dallo sfocio nel torrente Calice a Pontenuovo, interessando i Comuni di Agliana e Pistoia.

Torrente Brana:

Riparata la briglia danneggiata posta a valle del ponte lungo Via Toscana, nel Comune di Pistoia.

Fosso Quadrelli:

Ricostruito un manufatto di scarico della fossa che corre adiacente a Via Bottaia, in Comune di Quarrata.

Verifica funzionale e pulizia dei manufatti di scarico delle fosse campestri.

OPERE DI BONIFICA:

Completato lo sfalcio della vegetazione, relativo al taglio invernale, sui tratti posti a monte dell'ex SS 66, interessando i canali Filimortula, Bandita, Castelnuovo, Bonzola e Mazzoni, nei Comuni di Prato e Campi Bisenzio.

Verifica funzionale e pulizia delle portelle che regolano lo scarico delle fosse campestri nei canali di bonifica.

Rinaturalizzazione dell'area circostante l'impianto idrovoro di Castelletti mediante messa a dimora di piante ornamentali (n. 170 "Carpinus pyramidalis monumentalis" , n. 25 "Ilex crenata", e n. 40 "Osmathus olea fragrans") provenienti da un terreno espropriato dal Consorzio in favore della Regione Toscana.