Il consorzio di bonifica Ombrone Pistoiese Bisenzio è stato soppresso il 28 febbraio 2014.

A decorrere dal 1° marzo 2014, il Consorzio di bonifica 3 Medio Valdarno subentra in tutti i rapporti giuridici attivi e passivi e nelle funzioni del Consorzio di bonifica Ombrone Pistoiese Bisenzio.

Manutenzioni amministrazione diretta eseguite

Manutenzione opere in amministrazione diretta - Marzo 2011

Nel mese di marzo 2011, compatibilmente con le condizioni meteo avverse e con la difficile percorribilità delle sommità arginali a causa delle pioggie,  sono stati eseguiti i seguenti lavori di manutenzione:

OPERE IDRAULICHE DI 3^ CATEGORIA:

Fosso Colecchio:
Ricostruzione di un manufatto di scarico delle fosse campestri a valle di via S. Allende, in comune di Carmignano (Foto 1 e 2).

Torrente Ombrone P.se:
Completato il taglio della vegetazione nel tratto compreso tra Caserana e Ponte alla Pergola, nei comuni di Quarrata, Pistoia e Agliana.

Torrente Ombrone P.se:
Pulizia e controllo dei manufatti di scarico delle fosse campestri a seguito delle piene verificatesi.

OPERE DI BONIFICA:

Torrente Vingone:
Ripristino della tubazione di scarico della fossa campestre in sinistra idraulica, in via delle Tre Ville, in comune di Campi Bisenzio (Foto 3 e 4).

Torrente Vingone:
Chiusura con escavatore del sifonamento sulla sommità arginale in località ex  Molino Lotti,  in comune di Campi Bisenzio (Foto 5 e 6).

Gora Mazzoni:
Riprofilatura di una parte di argine con escavatore e messa in opera di biostuoia a protezione dello stesso, nel comune di Prato (Foto 7 e 8).

GORE:

Gora di Candeglia:
Taglio delle piante; ricostruzione del solaio al canale di troppo pieno del bottaccio del Molino Sozzifanti; ricostruzione del manufatto di presa del bottaccio in sponda destra; ricostruzione e stuccatura muri di sponda su vari tratti lungo il percorso; riparazione del manufatto in muratura di alloggiamento della calla di derivazione (Foto 9 e 10).

Gora di Scornio:
Ricostruzione e stuccatura dei muri di sponda destra e sinistra, nel tratto compreso tra la presa e via di Burgianico (Foto 11 e 12).

Gora di Battiferro:
Stuccatura e parziale ricostruzione dei muri di sponda nel tratto compreso fra l'ex frantoio e la restituzione finale; sostituzione della calla di restituzione al bottaccio di Battiferro e del relativo organo di manovra, con installazione della postazione di manovra della calla stessa a monte del bottaccio di Battiferro; iniziato montaggio di parapetti di protezione (Foto 13 e 14).
GALLERIA FOTOGRAFICA